Argentina, Veron lascia il calcio a 36 anni

Buenos Aires (Argentina), 6 ott. (LaPresse) - Il centrocampista dell'Estudiantes, Juan Sebastian Veron, ha annunciato che il prossimo 31 ottobre giocherà contro il Racing la sua ultima partita da calciatore professionista. Lo riferisce l'agenzia argentina Telam. A 36 anni l'ex regista di Lazio e Inter non ha recuperato da un infortunio alla caviglia destra e i continui dolori che lo tormentano lo hanno spinto a prendere questa decisione. Secondo i media argentini per Veron potrebbero aprirsi fin da subito le porte della federazione argentina, nel ruolo di coordinatore di tutte le squadre nazionali. Veron ha un ottimo rapporto con l'attuale ct Alejandro Sabella, in passato allenatore del centrocampista. Ma soprattutto l'ex laziale ha ottimi rapporti con gran parte dei componenti dell'attuale selezione sudamericana, in primis la star Leo Messi, suo compagno di stanza in Sudafrica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata