Argentina impegnata, sfida con Italia per Papa non si gioca il 14/8

Buenos Aires (Argentina), 3 apr. (LaPresse) - "L'Italia ha proposto di giocare il 14 agosto, però l'Argentina deve già giocare contro la Russia". Lo ribadisce Guillermo Tofoni, responsabile della World Eleven, società che organizza le amichevoli della nazionale sudamericana, in merito alla proposta lanciata dal ct Cesare Prandelli di disputare una sfida in onore di Papa Francesco. "Questa settimana - chiarisce sulla sua pagina Twutter - si saprà la data della partita". Nei giorni scorsi la World Eleven aveva già escluso la data del 14 agosto proposta dalla Figc per l'amichevole, a causa dell'impegno già preso contro la Russia.

Intanto il Barcellona ha invitato il neo Papa al Camp Nou per assistere ad una partita della compagine azulgrana. Lo rivela il quotidiano Mundo Deportivo, che pubblica anche una copia della missiva inoltrata in Vaticano. La lettera è firmata dal presidente Sandro Rosell e dai due giocatori argentini della squadra, Leo Messi e Javier Mascherano. Nella missiva, il club azulgrana si congratula con il cardinale Jorge Mario Bergoglio per la nomina a nuovo Pontefice e lo invita ufficialmente al Camp Nou. Il Papa è un grande appassionato di calcio, tifoso del club argentino del San Lorenzo de Almagro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata