Argentina, Boca Juniors: via Falcioni, torna Bianchi?

Buenos Aires, 11 dic. (LaPresse/AP) - Si chiude l'avventura di Julio Falcioni alla guida del Boca Juniors, dopo che il presidente Daniel Angelici ha annunciato che che non rinnoverà il contratto appena scaduto dell' allenatore. Sotto la sua guida la squadra di Buenos Aires ha vinto un campionato e raggiunto una finale di Coppa Libertadores lo scorso anno. Angelici ha spiegato che la decisione di non rinnovare il contratto di Falcioni è stata fortemente influenzata dai continui fischi e cori di dissenso da parte dei tifosi del Boca verso l'allenatore, nonostante la vittoria in casa contro il Godoy Cruz 2-1 nell'ultima giornata di campionato.

"Quello che è accaduto ci ha fatto riflettere", ha spiegato Angelici ai giornalisti. Il Boca ha chiuso al sesto posto nel torneo Inicial appena concluso e vinto dal Velez Sarsfield con 41 punti. Gli Xeneizes sono arrivati a otto punti dalla vetta, ma sono stati in lotta per il titolo praticamente fino alla penultima giornata. Nonostante i successi ottenuti, Falcioni non è riuscito ad entrare nel cuore dei tifosi del Boca per il suo gioco ritenuto troppo difensivista. Secondo i media argentini i favoriti per la panchina gialloblu sono il veterano Carlos Bianchi o l'ex giocatore Rodolfo Arruabarrena.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata