Andreazzoli: Nel derby atteggiamento Roma è stato esemplare

Roma, 13 apr. (LaPresse) - Aurelio Andreazzoli difende la Roma accusata di aver sbagliato l'approccio nel derby contro la Lazio. "Cosa ci è mancato nelle ultime due partite? Non mi sento di accoppiarle - spiega il tecnico giallorosso - sono state diverse. Nella prima (il ko di Palermo, ndr) è facile riscontrare punti negativi. Ci è mancato qualcosa, compreso come abbiamo approcciato la gara. Nel derby tutto questo non c'è stato". "Ho analizzato la partita a caldo - dice Andreazzoli alla vigilia della sfida contro il Torino - ora posso farlo in maniera più completa e oggettiva e l'analisi rimane quella. La Roma è stata tacciata di approccio alla gara insufficiente, invece è stata esemplare". "Il primo quarto d'ora - analizza il tecnico - è stato ottimo, siamo andati a cercare quello che volevamo, riuscendo a volte sì e a volte no. Ci è mancata la conclusione, ma abbiamo creato i presupposti per essere contenti". "Poi - prosegue - abbiamo subito il gol della Lazio che ci ha tagliato le gambe, ma dopo il 35' abbiamo ritrovato l'atteggiamento giusto. Dopo il rigore, la nostra partita è stata esemplare. Era una partita che potevamo perdere, ma anche vincere".

"Il Torino è la squadra che ha la fisionomia e l'identità più precisa di tutta la Serie A, per merito dei giocatori ma principalmente dell'allenatore. E questo è un problema per tutte le squadre che lo affronteranno". Così l'allenatore della Roma Aurelio Andreazzoli descrive la squadra di Ventura, avversaria domani pomeriggio dei giallorossi. "Noi abbiamo un'idea - spiega il tecnico - speriamo di limitare le peculiarità di un avversario che fa della tattica un aspetto così importante"

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata