Amichevoli, Olanda bestia nera per Spagna. Ibra-gol con Svezia, figuraccia Portogallo con Capo Verde

Amsterdam (Olanda), 31 mar. (LaPresse) - L'Olanda ha battuto 2-0 la Spagna nell'amichevole disputata ad Amsterdam, rinvincita della sfida dell'ultimo Mondiale, quando gli 'Orange' travolsero le Furie Rosse 5-1 nella fase a gironi. Padroni di casa in vantaggio al 13' con il colpo di testa del laziale De Vrij, su assist di Sneijder. Raddoppio al 16' di Klaassen. Nelle file spagnole spazio anche all'attaccante della Juventus Alvaro Morata, in campo al 62' per Juanmi. Nelle altre amichevoli della serata, vittoria della Turchia in casa del Lussemburgo: ospiti in vantaggio con Erding, pareggio provvisorio di Mutsch e gol-vittoria siglato da Calhanoglu. Successo di misura della Slovacchia (1-0) sulla Repubblica Ceca: decisiva la rete di Duda al 4' della ripresa. Pareggio (1-1) in Austria-Bosnia (botta e risposta tra Janko e Hajrovic) e Ghana-Mali. 'Stelle Nere' in vantaggio con Agyemang-Badu, pareggio su rigore di Sako.


Svizzera e Stati Uniti hanno pareggiato 1-1 nell'amichevole disputata a Zurigo. E' la nazionale a stelle e strisce a passare in vantaggio al 45' con Shea. Pareggio elvetico al 35' della ripresa con Stocker. La nazionale di Klinsmann ha chiuso in dieci uomini per l'espulsione di Altidore al 23' del secondo tempo. In campo, nelle file dei padroni di casa allenati da Petkovic, gli 'italiani' Lichtsteiner, Inler, Shaqiri e Widmer. I risultati delle precedenti amichevoli giocate nel pomeriggio: Lichtenstein-San Marino 1-0, Iraq-Congo 1-0, Estonia-Islanda 1-1.


La Svezia ha battuto 3-1 l'Iran nell'amichevole disputata a Stoccolma. Nazionale di casa in vantaggio all'11' con Ibrahimovic. Raddoppio firmato da Berg. Tre minuti dopo gli iraniani dimezzano le distanze con il rigore di Nekounam. Nella ripresa, ad un minuto dal termine, terzo gol della Svezia con Toivonen. E' finita invece 0-0 l'amichevole tra la Russia di Fabio Capello e Kazakistan. Parità, ma con il risultato di 1-1, anche tra Ucraina e Lettonia: vantaggio dei padroni di casa al 35' con Yarmolenko, pareggio degli ospiti al 47' della ripresa con Maksimenko.


Sorpresa nell'amichevole internazionale andata in scena tra Portogallo e Capo Verde ad Estoril. Gli africani si sono imposti sui lusitani 2-0 con le reti nel primo tempo di Fortes al 38' e Gege al 43'. Portogallo in dieci dal quarto d'ora della ripresa firmata da Pinto. Successo storico per Capo Verde, figuraccia per la nazionale di casa che può parzialmente appellarsi, come giustificazione, all'assenza di Ronaldo e molti titolari.






© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata