Ambrosini: Ci vuole coraggio a mandare via Allegri dal Milan

Milano, 10 mag. (LaPresse) - "Sarebbe una scelta importante quella di decidere, eventualmente, di cambiare l'allenatore perché, comunque, è un allenatore che in tre anni, posto che riusciamo a tagliare l'obiettivo, riesce a raggiungere quello che ha raggiunto lui, sarebbe coraggioso". Il capitano del Milan Massimo Imbrosini in un'intervista a Sky Sport 24 difende Massimiliano Allegri, il cui futuro in rossonero è in bilico. "Penso che il Milan possa confermarlo, possa e debba confermarlo - ha aggiunto il centrocampista - Tutto quello che succede qui, dipende da quello che succede in queste due domeniche. Al presidente, quello che gli passa per la mente è difficile farglielo cambiare. Seedorf allenatore del Milan? Sarebbe curioso vederlo - ha ammesso Ambrosini - prima o poi farà l'allenatore. Quindi, se non sarà l'anno prossimo nel Milan, sarà, magari, fra due anni in un'altra squadra. Sarò curioso di vedere quello che combinerà", ha concluso il giocatore rossonero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata