Foto Instagram - @conisocial
Foto Instagram - @conisocial
Taekwondo, Dell'Aquila d'oro agli Europei. Tokyo 2020 è più vicina

Il 19enne italiano sale sul gradino più alto del podio nei -58 kg. Il titolo mancava dal 2012

Il taekwondo azzurro si regala un'emozione d'oro. Vito Dell'Aquila conquista il titolo continentale nei -58 kg, ai Campionati Europei di Bari. Il campione tricolore ha sconfitto in finale l'irlandese Jack Woolley per 24-22, dopo aver superato in semifinale per 40-18 l'azero Magomedov, ai quarti - per 2-0 al Golden Point - il portoghese Rui Braganca e agli ottavi, per 24-20, il britannico Yarrow. Dell'Aquila, grazie a questo successo, incamera punti pesanti (40) per il ranking olimpico e mette una seria ipoteca sul pass per i Giochi di Tokyo 2020. E' il secondo alloro continentale consecutivo, per il diciannovenne pugliese, dopo il bronzo nei -54 kg della passata stagione. Senza dimenticare il bronzo iridato (sempre nella -54 kg non olimpica), conquistato all'età di soli 17 anni. Un baby prodigio che riporta in Italia la medaglia d'oro agli Europei, l'ultima l'aveva conquistata Leonardo Basile nella categoria pesi massimi nel 2012. 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata