Super Bowl, i cheerleader sono maschi: i Rams fanno la storia

Non sono stati solo i Patriots a segnare record nella cinquantatreesima finale di football americano. I Los Angeles Rams non hanno portato a casa il titolo ma hanno segnato un traguardo davvero importante nella storia culturale di questo sport aprendo agli uomini il mondo delle cheerleaders. Tra le 'ragazze pon-pon' che hanno dato spettacolo sostenendo i Rams c'erano anche due maschi: Quinton Peron e Napoleon Jinnies. Non era la prima volta che si esibivano: i due hanno fatto la storia dell'NFL appena sono entrati nel team dei 40 membri della squadra di cheerleader dei Rams, rompendo il tabù che vuole catalogare lo sport di acrobazie e ginnastica come una disciplina esclusivamente femminile. Ora i due atleti hanno reso indimenticabile il Super Bowl 2019 che diventa - grazie alla performance di Peron e Jinnies - la prima finale NFL in cui una squadra di cheerleaders era composta anche da maschi.