Twitter - @federscherma
Twitter - @federscherma
Scherma, Coppa del Mondo: trionfo azzurro nel fioretto a Il Cairo

L'Italia vince una prova iridata dopo otto mesi. Battuta la Russia 42-40. Spadisti secondi

Il digiuno di vittorie al mondiale è finalmente spezzato. Le fiorettiste azzurre si impongono per 42-40 sulla Russia e trionfano a Il Cairo, settima tappa della Coppa del Mondo 2019 di scherma. Il quartetto azzurro composto da Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Alice Volpi e Francesca Palumbo, capitanato dal ct Andrea Cipressa, dopo aver superato Spagna e Francia - sul terzo gradino del podio -, ha strappato una vittoria anche nella finalissima con le eterne rivali.

8-2 di Errigo - prima a livello individuale - su Ivanova, poi il “rovescio” di Volpi, capace di riscattarsi dopo lo 0-7 con Zagidullina, e il finale vincente di Elisa Di Francisca contro Deriglazova per il 42-40 conclusivo.

Secondo posto invece per il quartetto degli spadisti. A Marco Fichera, Davide Di Veroli, Andrea Santarelli, Enrico Garozzo non è bastata la prova super sfoderata con la Francia, capace di imporsi per 45-44 sull'Italia all'ultimo respireo, reagendo ad un punto annullato a Fichera per via di un corpo a corpo giudicato irregolare. Beffa per la selezione del ct Cuomo che si deve accontentare della seconda piazza, ma è quasi fatta per Tokyo 2020 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata