Scherma, Bebe Bio ancora protagonista: sua la quarta "Coppa di specialità"

A Tiblisi, nelle qualificazioni ai Giochi paralimpici di Tokyo2020, la veneta ha battuto in finale la russa Mishurova per 15-5

Bebe Vio protagonista nella scherma paralimpica. L'azzurra si è infatti aggiudicata la gara di fioretto femminile, categoria B, che si è svolta a Tbilisi giovedì 8 novembre, nella prima giornata della tappa che segna l'avvio della fase di qualificazione ai Giochi paralimpici di Tokyo2020. Il successo, per la campionessa veneta, vale l'aritmetica certezza della conquista della Coppa del Mondo 2018 di specialità.

La giornata dell'azzurra era iniziata, dopo la fase a gironi, con il successo nel tabellone delle 16 contro l'altra italiana, Alessia Biagini, col punteggio di 15-6. A seguire, ai quarti, la veneta ha vinto contro la padrona di casa, la georgiana Khetsuriani per 15-5, mentre in semifinale Bebe Vio ha dovuto "faticare" contro la cinese Jingjing Zhou superandola per 15-9. In finale è arrivato il successo con il punteggio di 15-5 contro l'oramai consueta avversaria, la russa Irina Mishurova.

Il prossimo appuntamento domenica 11 novembre quando sarà nuovamente protagonista in pedana nella gara a squadre assieme a Loredana Trigilia ed Andreea Mogos.

COPPA DEL MONDO SCHERMA PARALIMPICA - FIORETTO FEMMINILE - Cat. B - Tbilisi, 8 novembre 2018
Finale

Vio (ITA) b. Mishurova (Rus) 15-5

Semifinali
Mishurova (Rus) b. Vasileva (Rus) 15-14
Vio (ITA) b. Zhou Jingjing (Chn) 15-9

Quarti
Mishurova (Rus) b. Sakurai (Jpn) 15-6
Vasileva (Rus) b. Boykova (Rus) 15-5
Vio (ITA) b. Khetsuriani (Geo) 15-5
Zhou Jingjing (Chn) b. Makrytskaya (Blr) 15-13

Tabellone delle 16
Vio (ITA) b. Biagini (ITA) 15-6

Classifica (20): 1. Vio (ITA), 2. Mishurova (Rus), 3. Vasileva (Rus), 3. Zhou Jingjing (Chn), 5. Khetsuriani (Geo), 6. Boykova (Rus), 7. Makrytskaya (Blr), 8. Sakurai (Jpn).
11. Biagini (ITA)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata