Francesco Molinari
Golf, all'Arnold Palmer Molinari fa una "buca in uno"

Ottima partenza dell'azzurro nel torneo americano in corso a Orlando in Florida. Dopo il primo giro è ottavo a -3. E il gran colpo alla buca 7

Francesco Molinari grande protagonista nel primo giro dell'Arnold Palmer Invitational, che ha concluso all'ottavo posto con 69 (-3) colpi dopo aver realizzato una spettacolare "hole in one"". Sul percorso del Bay Hill Club & Lodge (par 72) di Orlando in Florida, dove è al comando con 65 (-7) lo spagnolo Rafa Cabrera Bello, l'azzurro ha centrato direttamente dal tee la buca 7 (par 3, yard 203) utilizzando un ferro 4. Stessa prodezza anche per D.A. Points (49° con 72, par) alla medesima buca. Il leader è seguito con 67 (-5) da Keegan Bradley e con 68 (-4) da Phil Mickelson, tornato a disputare la gara dopo sei anni, Patrick Rodgers, Bubba Watson, Billy Horschel e da Graeme McDowell, mentre Molinari è affiancato da Tommy Fleetwood.

Il torinese è stato il migliore tra i sei giocatori in campo che sono nella top ten mondiale. Infatti non si sono espressi al meglio delle loro possibilità Justin Rose, numero due, 33° con 71 (-1), Rory McIlroy, campione in carica, che è alla pari con Hideki Matsuyama e con D.A. Points (49.i), Rickie Fowler e Brooks Koepka 72.i, con 74 (+2), e Bryson DeChambeau, 85° con 75 (+3). Si è ritirato Jason Day e non ha preso parte all'evento Tiger Woods per problemi al collo.

Rafa Cabrera Bello, per la prima volta in vetta dopo un giro in un torneo del circuito e con un terzo posto quale miglior risultato, ha realizzato otto birdie e un bogey. Francesco Molinari non è partito bene segnando un doppio bogey alla buca 4, ma ha riequilibrato lo score con l'ace. Nel rientro, dopo un bogey alla 10, ha infilato quattro birdie di fila per un totale di tre colpi sotto par. E' la seconda "hole in one" dell'azzurro sul PGA Tour, dopo aver ottenuto la prima nel corso del Waste Management Phoenix Open, nel 2015, alla buca 16 del TPC Scottsdale, a Scottsdale in Arizona. Il montepremi è di 9.100.000 dollari

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata