Alonso: Dobbiamo essere realisti, ma la Ferrari non mollerà mai

Maranello (Modena), 7 set. (LaPresse) - "La situazione nel campionato è ancora più difficile dopo Spa: una gara in meno e un distacco che è aumentato. Dobbiamo essere realistici ma non molleremo mai: non lo abbiamo fatto in passato e non lo faremo nemmeno ora". Così Fernando Alonso alla vigilia dell'inizio del weekend che porterà al Gran Premio d'Italia, a Monza. "Non è difficile mantenere alta la motivazione perché affrontiamo ogni Gran Premio cercando in ogni modo di vincerlo. Un successo è di per se stesso qualcosa di speciale - prosegue il campione spagnolo - qualcosa che ognuno di noi vuole raggiungere, indipendentemente dalla situazione in classifica. Inoltre, abbiamo ancora la possibilità di migliorare la posizione nel campionato costruttori e ce la metteremo tutta fino all'ultimo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata