Allegri: Voglio restare al Milan. Balotelli: Con lui mi trovo da Dio

Milano, 5 mag. (LaPresse) - "La cosa che mi ha dato fastidio sono tutte le voci che ci sono, innanzi tutto per mancanza di rispetto verso gli altri allenatori. Credo di essere una persona onesta, sono contento e spero di rimanere al Milan. L'ultima parola spetta al presidente con il quale ho un buon rapporto, lui mi ha dato fiducia, sono tre anni che sono al Milan". Massimiliano Allegri allontana così, dopo il successo sul Torino, le voci che lo vogliono lontano dalla società rossonera.

GALLIANI - "Vi assicuro che il mio rapporto con Allegri è fortissimo e la volontà di Allegri è di assolutamente rimanere con il Milan, però noi tra due settimane abbiamo finito il campionato. Portiamo pazienza per queste due settimane, parliamo di punti, di partite, di posizioni e non di allenatori". Il rapporto tra Allegri e Berlusconi, prosegue l'ad rossonero, "è assolutamente identico al mio". "Noi ci parliamo nel calcio da 27 anni e mezzo e poi troviamo sempre una sintesi che non è unitaria, ma è di più", spiega Galliani.

BALOTELLI - "Sono arrivato con Allegri, mi trovo da Dio con Allegri, penso che lui rimanga. Mi piace tanto, farei di tutto per farlo restare", così l'attaccante rossonero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata