Allegri: Siamo arrabbiati, per come si era messa la partita dovevamo fare meglio

Roma, 2 mar. (LaPresse) - "Sono contento fino al 70', la squadra ha fatto una bella partita concedere alla Roma e creando dei pericoli. Nel secondo tempo siamo cresciuti, giocavamo bene, poi abbiamo smesso di giocare. Era una situazione dove dovevamo far meglio sotto l'aspetto tecnico". Questa l'analisi di Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, dopo l'1-1 sul campo della Roma nel posticipo. "E' un pari che ci fa uscire arrabbiati - ammette il tecnico bianconero ai microfoni di Sky Sport - abbiamo perso due punti e lo scontro diretto è a favore. Non abbasseremo la tensione, il campionato è lungo, dobbiamo ancora vincere delle partite e soprattutto in trasferta, dove sono tre gare che non vinciamo". "Lo scudetto? Passo in avanti, ma per come si era messa la partita dovevamo fare meglio", aggiunge Allegri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata