Allegri scuote il Milan: Più attenzione e lavorare più come squadra

Milano, 20 set. (LaPresse) - "L'Udinese sta facendo molto bene, contro di loro servirà molta attenzione. In questo momento paghiamo sempre al primo errore". Queste le parole in conferenza stampa del tecnico del Milan Massimiliano Allegri, alla vigilia della partita contro i friulani. "In questo momento - analizza il mister rossonero - se le cose non vanno bene dipende da noi. Dobbiamo lavorare più come squadra e capire che per riottenere e confermare quanto fatto l'anno scorso non basta essere favoriti a parole, ma dobbiamo guadagnarcelo". Allegri traccia la rotta per fare risultato domani sera: "Non dobbiamo - spiega - dare all'Udinese l'opportunità di esprimere le sue qualità migliori".

Sulla formazione, Allegri dice di avere le idee chiare per l'attacco: "Nonostante siano stati criticati dopo la sfida con il Napoli, domani sera giocano Pato e Cassano. A mio giudizio hanno fatto una buona partita e questo dev'essere uno stimolo per loro". Il mister rossonero non chiude la porta ad Inzaghi: "Se andrà in panchina? Sta bene, ma valuterò solo oggi". Allegri non manifesta preoccupazione dopo i primi due incontri in campionato: "L'inizio - spiega il tecnico toscano - è stato anomalo, ma il campionato è lungo. Dobbiamo recuperare gli infortunati e ripartire".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata