Allegri: Ottima partita, questa squadra ha un grande futuro

Torino, 30 set. (LaPresse) - "I ragazzi stasera hanno fatto una grande partita, abbiamo giocato bene tecnicamente e nel calcio è difficile giocare certe partite". Così Massimiliano Allegri commenta ai microfoni di Mediaset la vittoria della Juventus in Champions League contro il Siviglia. "Abbiamo fatto i primi 30-35 di grande intensità, poi dopo il gol ci siamo un poco allungati. Nella ripresa, però, la squadra è stata ancora più brava nella gestione e nell'accelerare al momento giusto. I ragazzi sono stati bravi a non soffrire mai, non si può fare sempre una fatica bestiale per vincere. E' un primo passaggio per capire come si gioca e vince ad alto livello", aggiunge il tecnico bianconero. Un Allegri felice ma che non ha alcuna rivincita da prendersi. "Non ho alcun sassolino dalla scarpa da togliermi. Sono sicuro di quello che faccio e credo nei cinque anni tra Milan e Juve di aver ottenuto discreti risultati. Posso forse risultate simpatico o antipatico per le battute che faccio, ma io continuo ad essere così".

Analizzando ancora la prestazione della squadra, Allegri dichiara: "Indipendentemente dai moduli è la disposizione e la disponibilità dei giocatori a fare la differenza. Stasera eravamo un blocco unico, avevamo un attacco con Morata che ha 21 anni e Dybala 23. Credo la Juve possa avere un buon futuro ma la crescita passa anche a volte da prestazioni non belle a livello tattico e caratteriale. Anche Hernanes ha fatto una grande partita, sono molto soddisfatto di quello che hanno fatto i ragazzi soprattutto nella gestione della partita". Infine una battuta sulla prestazione di Cuadrado. "Stasera è stato molto bravo, se impara i tempi di gioco e di passaggio credo possa diventare ancora più immarcabile", conclude Allegri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata