Allegri: Obiettivo qualificazione, Juve in campo per vincere

Torino, 24 nov. (LaPresse) - "E' una partita importante, dobbiamo pensare a vincere perché è l'unico risultato che ci dà la certezza della qualificazione che è l'obiettivo principale". Così Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della partita di Champions League contro il Manchester City. "In caso di mancata vittoria saremo legati al risultato del Siviglia a Moenchengladbach. Dobbiamo giocare come sappiamo contro il Manchester che è una delle squadre più forti d'Europa", ha aggiunto il tecnico bianconero.

Una Juventus in crescita e reduce da tre vittorie di fila in campionato. "Ora stiamo meglio fisicamente, le vittorie stanno aiutando la crescita della squadra. Con i nuovi ci vuole tempo, sono arrivati ragazzi che hanno bisogno di crescere. Abbiamo lasciato un po' di punti per strada in campionato, mentre in Champions abbiamo ancora una partita difficile ed è ancora tutto aperto. Domani servirà anche il sostegno importante dei tifosi".

Domani, comunque, i bianconeri sono attesi da un confronto anche tatticamente differente rispetto a quello che accade di solito in campionato quando ci si trova ad affrontare sempre squadre ben chiuse in difesa. "Quando le squadre ci aspettano, dobbiamo sapere accelerare o rallentare i ritmi della partita. Ma quello si decide quando la velocità della palla va più o meno forte", ha spiegato. Infine sul momento che sta attraversando il City. "Contro il Liverpool hanno sofferto per il pressing degli avversari. Il Manchester ha qualità soprattutto davanti e a centrocampo, dobbiamo cercare di sfruttare i loro punti deboli", ha concluso Allegri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata