Allegri: Milan a Firenze per proseguire rincorsa Champions

Milano, 6 apr. (LaPresse) - "Domani è una delle prime otto partite da affrontare da qui alla fine, dobbiamo ancora fare molti punti per arrivare terzi e anche secondi". Così Massimiliano Allegri alla vigilia del match di campionato contro la Fiorentina. Il tecnico del Milan guarda con attenzione alla sfida contro i viola: "Ci sarà una grande pressione da parte loro, saranno sostenuti dal pubblico. Credo sarà una partita differente. Potremmo trovare il primo caldo e dovremo essere bravi a non spazientirci, giocare da squadra. Domani sarà la prima volta alle 12.30 e ci vorrà una partita buona tecnicamente. Ci sarà da soffrire perchè loro hanno buone individualità davanti".

Sarà anche una sfida con Montella, un tecnico che da tempo viene indicato come un suo possibile erede al Milan. "Galliani, il presidente e la società mi hanno sempre dimostrato grande fiducia, anche quando le cose non andavano bene. Montella sta facendo bene a Firenze e prima a Catania. E' un allenatore di grande prospettiva. Sta facendo giocare bene la Fiorentina in casa, con grandi risultati e per noi sarà una partita molto difficile".

Fare risultato a Firenze sarà fondamentale in ottica Champons League e in vista del confronto diretto della prossima settimana contro il Napoli. "Loro stanno facendo cose importanti, hanno fatto più punti degli anni scorsi. Hanno ripreso a vincere dopo un periodo negativo ed è una concorrente importante e difficile da superare. Inter e lazio anche hanno ripreso a vincere. Sei punti vantaggio sono tanti ma lo saranno soprattutto se veniamo via da Firenze con un risultato positivo", conclude Allegri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata