Allegri: Grande vittoria ma non basta. Roura: Possiamo farcela

Milano, 20 feb. (LaPresse) - "Abbiamo fatto una partita molto buona a livello difensivo, siamo stati bravi nelle loro traiettorie di passaggio, perché il loro possesso palla dopo un po' ti sfinisce. Noi non ci siamo disuniti e la vittoria è meritata ed è di tutti, dai giocatori al presidente". Così il tecnico del Milan, Massimiliano Allegri, esprime la sua gioia dopo la vittoria per 2-0 sul Barcellona nella gara di andata degli ottavi di Champions League. "Sfortunatamente non serve a passare il turno, perché dovremo essere bravi anche a Barcellona - ha aggiunto - l'approccio dovrà essere lo stesso, la mentalità pure, ma dovremo essere ancora più lucidi di stasera nel gestire le occasioni che ci capiteranno". Secondo l'allenatore toscano infatti: "Dopo il raddoppio, con un po' più di lucidità potevamo fare anche il 3-0 perché loro hanno avuto uno sbandamento ed è una situazione in cui tu devi uccidere l'avversario".

"Abbiamo fatto una partita molto attenta, quella che dovevamo fare, senza concedere praticamente nulla". Gli ha fatto eco il capitano rossonero Massimo Ambrosini. "È un'impresa, ma è solo il primo tempo della sfida con il Barcellona - ha aggiunto - ora dobbiamo andare in Spagna, certo con più possibilità di passare il turno. Però attenzione a pensare di aver fatto qualcosa di definitivo, sarebbe un errore madornale".

Il tecnico dei catalani, Jordi Roura, prova invece a pensare positivo in vista del ritorno: "Evidentemente non è stata la nostra miglior gara però credo che il risultato sia eccessivo. Hanno avuto due occasioni, un rimpallo ed un contropiede, ed hanno segnato in entrambe - ha spiegato - Nonostante i due gol ho molta fiducia in questa squadra ed in questi giocatori. Nel nostro stadio cambierà tutto. Sarà difficile ma abbiamo fiducia nelle nostre capacità. Possiamo passare il turno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata