Allegri: Con Pato nessun problema, resta al Milan

Milano , 7 gen. (LaPresse) - "Con Pato non c'è stato alcun problema. Credo che rimarrà al Milan perchè voglio che rimanga. È per noi un acquisto importante visto che ha giocato pochissimo quest'anno". Lo ha detto l'allenatore del Milan Massimiliano Allegri in conferenza stampa a Milanello.

"Pato-Robinho non sarà un tormentone, sono tutti titolari e non è una frase di circostanza. Si devono giocare 50 partite - aggiunge il tecnico rossonero - ed è impensabile che le possa fare tutte un solo giocatore". Non a caso Allegri poi aggiunge: "Ci saranno circostanze in potrebbero giocare tutti insieme. Domani potrebbero partire tutti e due con Ibra, ma potrebbe anche giocare Emanuelson trequartista".

Altro tema caldo ovviemente è l'arrivo o meno di Tebez, Allegri glissa: "Noi ora dobbiamo pensare al campionato e a ripartire bene in questi primi due mesi molto importanti. Ho sentito ieri Galliani, ma è ancora un giocatore del City e non l'ho ancora toccato con mano".

A proposito delle condizioni dell'argentino, che non gioca da due mesi, Allegri replica: "Io penso solo a recuperare i miei giocatori. Ripeto, inutile parlare di un giocatore che non è ancora del Milan e non penso a come sta o come non sta. Se arriverà e quando arriverà lo valuterò e vedremo quali saranno i tempi per mettersi in condizione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata