Allegri: Con Napoli non decisiva, serve grande prestazione
Il tecnico bianconero alla vigilia del big match: "Stanno facendo molto bene, ma ci saranno altre 13 partite"

"Il Napoli è in ottima condizione, sta facendo molto bene. Sarà una partita molto bella dal punto di vista tattico e tecnico. Questo non vuol dire che deciderà il campionato, ci saranno altre 13 partite con 39 punti a disposizione". Così il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri in conferenza stampa ha presentato la partita di domani con la squadra di Sarri. "Sta facendo un grande campionato, ha 56 punti, sta dimostrando tutto il suo valore - ha proseguito l'allenatore bianconero - Noi rispetto a loro siamo sulla stessa linea dell'anno scorso, lo scontro diretto dell'andata in questo momento è quello che fa la differenza. E' una partita da affrontare senza ansia sapendo che dobbiamo fare una grande prestazione per avere ragione del Napoli".

 

HIGUAIN? DURO MARCARLO. "Higuain sta facendo il miglior campionato della sua carriera. Sta tenendo una media straordinaria, sarà difficile marcarlo ma il Napoli non è solo Higuain" ha sottolineato Allegri. "Ha altri giocatori di grande levatura tecnica, stanno giocando molto bene anche di squadra - ha sottolineato - Higuain è il finalizzatore ma il Napoli è molto ordinato nella fase difensiva e ha il migliore attacco. Il singolo giocatore esalta il collettivo, come il collettivo esalta il singolo giocatore".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata