Allegri carica la Juve alla vigilia di Champions: Zitti e lavorare, invertiamo tendenza

Manchester (Regno Unito), 14 set. (LaPresse) - Alla vigilia della sfida di Champions League contro il Manchester City, Massimiliano Allegri carica la sua Juventus in conferenza stampa: "Ora ha senso stare zitti e lavorare. Bisogna staccare campionato e Champions, domani serve una partita di coraggio, dobbiamo far crescere la nostra autostima. Mancando i risultati, si abbassa. Noi dobbiamo invertire la tendenza". Il tecnico bianconero sa che "con un risultato la squadra diventa più forte". Il mister livornese mette le cose in chiaro: "Domani sarà la prima delle sei partite del girone e il nostro obiettivo è passare il turno. Servirà una gara d'intensità, coraggio e tecnica. Dobbiamo farlo per aumentare l'autostima. Dovremo giocare con attenzione, sapendo di fronte una delle più forti d'Europa". "Nelle prime tre giornate - aggiunge a proposito dell'avvio di campionato - la squadra ha dato tutto, ci sono mancati i gol e siamo stati un po' sfortunati. Ora l'unica cosa è lavorare e cercare di fare i risultati, perché tutto dipende da quelli".

Ottimista il capitano juventino Gianluigi Buffon, che in conferenza stampa annuncia: "Domani ci presenteremo per fornire un'ottima prestazione e tornare a dare segnali di coesione. Vogliamo giocare il nostro calcio, come sempre. Credo che domani si potrà godere un bello spettacolo". E ai microfoni di 'Premium sport' aggiunge: "Sono passate tre giornate anomale rispetto alle stagioni della Juve di questi anni ma siamo sicuri che questa squadra può avere un ruolo da protagonista anche in questa stagione". Paura per la sfida contro il Manchester City? La paura "non può esistere per chi indossa questa maglia, si percepisce il momento delicato, si percepisce l'insoddisfazione per il nostro operato ma si avanti con le certezze che abbiamo. Abbiamo un orgoglio smisurato perché conosciamo il nostro valore", ha spiegato il numero uno bianconero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata