Allegri: Buon Milan, grande reazione. L'Atletico Madrid? A Marzo può succedere di tutto

Milano, 16 dic. (LaPresse) - "E' stata una bella partita per gli spettatori, meno per noi. Nel primo tempo abbiamo fatto fatica, con qualche errore di troppo. Nel secondo tempo siamo andati meglio". Così Massimiliano Allegri commenta ai microfoni di Sky Sport il pareggio interno del Milan contro la Roma. "Sapevamo che la Roma era forte in campo aperto, ma in alcune situazioni potevamo eliminare certi errori. Bel risultato - prosegue il tecnico rossonero - venivamo da 90 minuti di dispendio di energie mentali e fisiche per il passaggio del turno in Champions. La squadra ha avuto una bella reazione, potevamo fare meglio sull'1-1 in 4-5 situazioni e invece abbiamo sbagliato tecnicamente".

Allegri è soddisfatto della prova di Mario Balotelli e della sua intesa con Matri. "Mario con Matri ha sempre fatto bene, ha avuto anche una bella occasione alla fine: ha sbagliato e abbiamo poi rischiato nell'ultima azione della partita", spiega. Il tecnico rossonero è convinto anche di poter gestire bene l'attacco quando da gennaio arriverà anche il giapponese Honda. "Se riusciamo a trovare il giusto equilbirio possono giocare anche tutti e quattro assieme. Poi ricordo che recupereremo anche El Shaarawy". Infine da Allegri elogi anche alla coppia difensiva. "Zapata e Bonera stanno facendo bene, poi a gennaio arriverà Ramy e recupereremo Silvestre. Stiamo messi bene, ma è normale che poi gli errori si fanno", spiega. Chiusura sull'arbitraggio: "Sorvoliamo sulle decisioni arbitrali, le accetto. Mi dispiace aver lasciato la squadra ma alla fine è andata ben visto che abbiamo pareggiato".

"L'Atletico Madrid? Sono fiducioso perchè siamo arrivati agli ottavi ed è già un bell'obiettivo. Siamo purtroppo l'unica squadra italiana e dovremo cercare di onorare al meglio la Champions, cercando di arrivare il più lontano possibile". Così Allegri commenta il sorteggio degli ottavi di Champions League che vedrà il Milan opposto all'Atletico Madrid. "L' Atletico sta facendo grandissdime cose, è prima nella Liga ed è passata prima nel girone. Ma a marzo può cambiare tutto, l'importante è arrivare nelle migliori condizioni. In una sfidfa doppia può accadere di tutto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata