Allegri: All'inizio c'era timore poi abbiamo provato a reagire

Monaco di Baviera (Germania), 31 lug. (LaPresse) - "Abbiamo passato 35 minuti non belli, c'era un po' di timore reverenziale. Poi dopo la squadra ha reagito, ha cominciato a giocare, ha fatto gol e nel secondo tempo abbiamo giocato in modo più ordinato e con più coraggio". E' l'analisi offerta da Massimiliano Allegri, allenatore del Milan, al termine dell'amichevole valida per l'Audi Cup contro il Manchester City. I rossoneri, rimaneggiati, sono stati sconfitti 5-3, incassando tutte le reti nel primo tempo. "Mancavano i Nazionali, stasera era una squadra con molti giovani", puntualizza l'allenatore. "El Shaarawy è tornato al gol e gli farà bene", prosegue Allegri commentando la prestazione del 'Faraone' a segno con una doppietta. Il mister rossonero non si dice preoccupato del ko: "Dobbiamo restare sereni e continuare a lavorare e a pensare al nostro obiettivo che sono i playoff di Champions League".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata