Alla Juve il derby della Mole, Toro battuto 1-0
Alla Juve il derby della Mole, Toro battuto 1-0

Decide una rete di De Ligt, bianconeri di nuovo in testa a + 1 sull'Inter

La Juventus supera 1-0 il Torino nella gara valida per l'undicesima giornata di Serie A. Decisivo il gol di De Ligt al 25' della ripresa. I bianconeri salgono così a 29 punti, in testa alla classifica, a +1 sull'Inter. I granata, al terzo stop nelle ultime quattro gare, restano invece fermi a 11.

Nell'anticipo delle 18 vittoria dell'Inter a Bologna 2-1. I nerazzurri suonano la nona sinfonia in attesa della sfida di Champions contro il Borussia Dortmund dopo una gara tutta in salita contro un Bologna brillante e coraggioso ma ingenuo nel finale. Al poco cinismo nerazzurro sotto porta e agli errori in fase di rifinitura ma soprattutto ad una stanchezza che inizia a farsi sentire in maniera sempre più evidente a causa di un calendario mai così fitto, ha rimediato ancora il suo bomber Lukaku, autore di una doppietta (al 875' e al 91' su rigore) con cui ha ribaltato un match sbloccato al 59' da Soriano.

La Roma invece ha battuto il Napoli per 2-1 nell'anticipo delle 15. Vantaggio giallorosso di Zaniolo al 19', poi Meret para un rigore a Kolarov. Nella ripresa raddoppio della Roma sempre su rigore, con Veretout al 55'. Il Napoli accorcia le distanze al 72' con Milik su assist di Lozano. Giallorossi in dieci nel finale per l'espulsione di Cetin. La partita è stata sospesa per circa 1' a metà secondo tempo per una serie di cori discriminatori partiti dagli spalti dell'Olimpico. Con questa vittoria, la Roma è momentaneamente terza in classifica con 21 punti. Il Napoli resta al settimo posto e rischia ora di allontanarsi pericolosamente dalla zona Champions. In panchina non c'era Carlo Ancelotti squalificato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata