Alessio: Ora pensiamo a Champions. Ventura: Gara finita con espulsione

Torino, 1 dic. (LaPresse) - "Nei primi minuti ci hanno messo in difficoltà, il Toro ha un sistema di gioco ben organizzato, lo sapevamo. Ma abbiamo reagito. Dopo il rosso è stata un'altra partita, ma due tiri di Pogba e diversi cross siamo riusciti a creare loro delle difficoltà. Il Toro è un'ottima squadra". E' l'analisi, offerta del vice allenatore della Juventus Angelo Alessio dopo il successo nel derby contro i granata. "L'espulsione di Glik? Ineccepibile, per fortuna Giaccherini aveva il piede in aria altrimenti poteva anche subire un grave infortunio", prosegue il sostituto di Conte, descrivendo quella della Juventus una "bellissima partita. Ma - puntualizza, in merito al match di Donetsk di Champions - sappiamo che mercoledì dobbiamo fare noi una grandissima gara per passare il turno". A proposito delle condizioni di Chiellini, Alessio chiarisce: "Stasera non era sereno, ha chiesto di recuperare. Mancano quattro giorni, credo sarà disponibile".

"Nei primi trenta minuti abbiamo mostrato buona personalità e abbiamo messo in imbarazzo la Juventus. Credo che avremmo continuato a farlo, l'approccio era buono e anche la lettura della partita". E' il commento dell'allenatore del Torino Giampiero Ventura. "Stavamo prendendo confidenza con il campo. L'espulsione ha deciso e chiuso la partita". "In Serie A - ha aggiunto il mister granata - è difficile giocare dieci contro undici, non è più come una volta, quando si diceva che era meglio stare in inferiorità numerica. Basta vedere cos'è successo ieri al Catania contro il Milan".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata