Agnelli: Nel 2013 la Juve sarà ancora più determinata

Torino, 28 dic. (LaPresse) - "Il ricordo più bello del 2012 sono le 400mila persone in piazza il giorno dello scudetto. E' stato qualcosa di straordinario". Così il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, in un'intervista rilasciata al sito internet del club bianconero. "Tante cose sotto l'albero per il tifoso? Sì, però lo juventino sa che il passato non conta nulla, vuole altri regali quindi noi dobbiamo lavorare con professionalità e tenacia perché la vittoria più bella è sempre la prossima - ha aggiunto - Sappiamo che il 2013 sarà ancora più duro di quello passato quindi quello che non mancherà sarà la determinazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata