Addio al grande tecnico Udo Lattek: vinse tre Coppe europee con tre club diversi

Berlino (Germania), 4 feb. (LaPresse/Reuters) - Udo Lattek, l'allenatore di maggior successo di tutti i tempi in Bundesliga e uno dei pochi a vincere tutte e tre le maggiori competizioni europee per club, è morto all'età di 80 anni. Era malato di Parkinson. Lattek ha contribuito a portare il Bayern Monaco in cima al calcio europeo nel 1970 e ha poi allenato Borussia Moenchengladbach e Barcellona. "Udo Lattek non era solo l'allenatore di maggior successo nella storia della Bundesliga", ha detto il presidente della Federcalcio tedesca Wolfgang Niersbach. "Già da vivo era una leggenda e ci mancherà".

Lattek detiene il record di maggior numero di titoli vinti in Bundesliga, otto. Arrivato nel Bayern nel 1970, guidò i bavaresi a conquistare tre campionati consecutivi, una Coppa di Germania e la prima delle tre Coppe dei Campioni consecutive nel 1975. Con il Moenchengladbach si aggiudicò due campionati e una Coppa Uefa. Trasferitosi al Barcellona nel 1981, vinse la Coppa delle Coppe nel 1982 e la Coppa del Re, completando la sua tripletta di titoli europei con tre squadre diverse e allenò anche Diego Armando Maradona. Tornò al Bayern nel 1983 per conquistare altri due campionati e due Coppe di Germania. "Abbiamo perso uno dei grandi uomini del Bayern Monaco e un amico", ha detto il presidente del Bayern Karl-Heinz Rummenigge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata