Abate: Milan può lottare per il terzo posto, ma serve un salto di qualità

Milano, 8 gen. (LaPresse) - "Credo che questa squadra abbia dimostrato che, se vuole, ha tutte le qualità per lottare per il terzo posto, ma deve fare il salto di qualità a livello mentale perché per giocare in questa società bisogna vincere ogni tre giorni e rimanere concentrati per 95'". Questa la 'rotta' indicata da Ignazio Abate, difensore del Milan, nel proseguo della stagione. "Purtroppo questo ancora ci manca - ammette il giocatore ai microfoni di Milan Channel - quando magari le cose sembrano facili ci rilassiamo un po' e nelle grandi squadre, se vuoi arrivare in alto, non puoi permetterti questi black out".

"L'obiettivo - continua Abate - è fare tutte vittorie da qui alla fine del girone di andata, vincere a Torino, vincere in Coppa Italia e vincere in casa con l'Atlanta. Sulla carta sono partite abbordabili, dobbiamo dimostrare di essere superiori, altrimenti si complicherà il nostro cammino verso l'Europa. Non dobbiamo avere paura, ma essere coscienti e guardare in faccia la realtà, questo ci farà tirare fuori qualcosa che magari a livello caratteriale ci manca ancora". In conclusione, Abate si augura "di trovare continuità nelle prestazioni e di svoltare a livello mentale come gruppo per trovare continuità di risultati e ambire a posti importanti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata