A volte ritornano: Eto'o vuole di nuovo l'Inter, ma c'è lo scoglio ingaggio

Milano, 13 ago. (LaPresse) - Nostalgia canaglia. Sarà anche per questa che Samuel Eto'o potrebbe scegliere il ritorno all'Inter, dove visse l'indimenticabile stagione del 'Triplete' sotto al guida di José Mourinho. Sembra che questo nuovo matrimonio s'abbia proprio da fare: il camerunese, da due stagioni in Russia con la maglia dell'Anzhi, è ufficialmente sul mercato. Le difficoltà economiche del magnate Kerimov costringeranno la squadra del Daghestan a disfarsi di tutti i giocatori con gli ingaggi più pesanti: tra i quali, ovviamente, c'è Eto'o. Proprio sul suo ex giocatore, l'Inter sta facendo in questi giorni più di un pensiero: la squadra di Mazzarri ha infatti evidenziato nelle prime amichevoli estive una certa difficoltà ad andare a segno. Tradotto in parole semplici: Serve disperatamente un bomber. Il camerunense ha l'identikit giusto: esperienza internazionale, qualità e soprattutto conosce già l'ambiente interista. Inoltre, l'idea di tornare a Milano lo alletta. La trattativa è avviata: i due principali ostacoli che l'Inter dovrà affrontare sono le richieste del giocatore, che ha un ingaggio di 10 milioni e chiede almeno un triennale, e la concorrenza del Chelsea di Mourinho.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata