A Monza trionfa Vettel, Alonso è terzo

Monza, 11 set. (LaPresse) - Sebastian Vettel (Red Bull) è il vincitore del Gp d'Italia, sul circuito di Monza. Al secondo posto c'è Jenson Button (McLaren). Il ferrarista Fernando Alonso sale sul podio chiudendo in terza posizione.

Pronti via ed è subito spettacolo sul circuito di Monza. Lo spagnolo della Ferrari, Fernando Alonso, indovina una partenza straordinaria e schizza come un fulmine dalla quarta posizione in griglia. Alla prima curva gira davanti a tutti. Il tedesco della Red Bull, Sebastian Vettel, è costretto ad attaccare per qualche giro e a cercare lo spazio con le gomme sull'erba per sorpassare Alonso.

Poi è dominio Vettel, che porta a casa il Gran Premio d'Italia e ipoteca il mondiale. "E' un circuito che significa molto per me - dice alla fine il tedesco leader della classifica piloti - qui ho ottenuto la mia prima vittoria. Mi è ritornata alla mente quando ho superato il traguardo". Alle spalle della sua Red Bull, completano il podio l'inglese della McLaren, Jenson Button, (a 9"590) e Alonso, che nel finale si difende dal ritorno dell'altra McLaren di Lewis Hamilton.

"Non eravamo abbastanza competitivi per la vittoria - ha spiegato lo spagnolo - puntavamo al podio e alla fine c'è l'ho fatta per poco contro Lewis". La classifica piloti vede ora Vettel in testa al mondiale con 284 punti, con Alonso che guadagna la seconda piazza ma lontanissimo, a 172 punti. L'altro ferrarista, Felipe Massa, chiude sesto una gara in rimonta, dopo aver perso tempo e posizioni per un tamponamento del pilota della Red Bull, Mark Webber.

Questo l'ordine di arrivo del Gp di Italia a Monza: 1) Sebastian Vettel (Ger/Red Bull) 1h20'46"172, 2) Jenson Button (Eng/McLaren) +9"590, 3) Fernando Alonso (Spa/Ferrari) +16"909, 4) Lewis Hamilton (Eng/McLaren) +17"417, 5) Michael Schumacher (Ger/Mercedes) +32"677, 6) Felipe Massa (Bra/Ferrari) +42"993, 7) Jaime Alguersuari (Toro Rosso/Spa) + 1 giro, 8) Paul Di Resta (Sco/Force India) + 1 giro, 9) Bruno Senna (Bra/Renault) + 1 giro, 10) Sebastian Buemi (Sui/Toro Rosso) + 1 giro, 11) Pastor Maldonado (Col/Williams) + 1 giro, 12) Rubens Barrichello (Bra/Williams) + 1 giro, 13) Heikki Kovalainen (Fin/Lotus) + 2 giri, 14) Jarno Trulli (Ita/Lotus) + 2 giri, 15) Timo Glock (Ger/Virgin) + 2 giri.

Questa la classifica piloti dopo il Gp di Italia: 1) Sebastian Vettel (Ger/Red Bull) 284, 2) Fernando Alonso (Spa/Ferrari) 172, 3) Jenson Button (Gbr/McLaren) 167, 4) Mark Webber (Aus/Red Bull) 167, 5) Lewis Hamilton (Gbr/McLaren) 158, 6) Felipe Massa (Bra/Ferrari) 82, 7) Nico Rosberg (Fin/Mercedes) 56, 8) Michael Schumacher (Ger/Mercedes) 52, 9) Vitaly Petrov (Rus/Renault) 34, 10) Nick Heidfeld (Ger/Renault) 34, 11) Kamui Kobayashi (Jpn/Sauber) 27, 12) Adrian Sutil (Ger/Force India) 24, 13) Jaime Alguersuari (Spa/Toro Rosso) 16, 14) Sebastian Buemi (Svi/Toro Rosso), 15) Paul Di Resta (Sco/Force India) 12, 16) Sebastian Perez (Mex/Sauber), 17) Rubens Barrichello (Bra/Williams), 18) Bruno Senna (Renault/Bra) 2, 19) Pastor Maldonado (Ven/Williams) 1.

Questa la classifica costruttori dopo il Gp di Italia a Monza: 1) Red Bull 451, 2) McLaren 325, 3) Ferrari 254, 4) Mercedes 108, 5) Renault 70, 6) Force India 36, 7) Sauber 35, 8) Toro Rosso 29, 9) Williams 5.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata