'Bovo Day': il 6 gennaio in campo nel ricordo di Bovolenta
A quattro anni dalla scomparsa vecchie glorie e azzurri ricorderanno l'ex centrale morto prematuramente

Sarà un giorno dell'Epifania nel nome di Vigor Bovolenta: mercoledì 6 gennaio, infatti, alle 17.30 presso il PalaGeorge di Montichiari (BS) torna il 'Bovo Day', la manifestazione organizzata in ricordo del grande campione scomparso prematuramente il 24 marzo 2012. L'evento, oltre ad onorare la memoria di 'Bovo' ha l'obiettivo di sensibilizzare ed educare le società sportive sull'importanza del defibrillatore: perché serve e come usarlo. L'incasso sarà quindi interamente investito nell'acquisto di defibrillatori da destinare alle società di volley o a scuole dove a tutt'oggi non è presente questo strumento.

La manifestazione, organizzata dai Comitati Fipav Provinciali di Verona, Brescia e Mantova, promossa dalle due Leghe di Serie A (Maschile e Femminile) e come sempre da alcuni degli amici del campione scomparso, vivrà il suo momento clou con la sfida tra la Nazionale Azzurra e la squadra 'Amici del Bovo', composta da una selezione di campioni italiani e stranieri che hanno conosciuto e giocato con il grande Vigor. Faranno da cornice anche altri eventi collaterali, tra cui una festa del Minivolley e la sfida tra i Veterans e le ragazze della Metalleghe Sanitars Montichiari di Serie A1 Femminile. Il Bovo Day è dunque pronto a celebrare la sua quarta edizione dopo quella del 2012 organizzata a Ravenna, quella del 2013 a Piacenza che vide affrontarsi la Nazionale italiana e quella francese e, ultima, quella del 2014 che si tenne a Rovigo dove 'Gli Amici del Bovo' giocarono un match di calcio contro la Nazionale Cantanti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata