Passerà alla storia per essere stato la prima persona affetta da sindrome di down ad affrontare la Dakar, il celebre rally che quest'anno è partito dal Perù. Si chiama Lucas Barron e ha 25 anni. Lucas sarà copilota per suo padre Jacques, affronterà il raduno più impegnativo del mondo: una 5.000 chilometri di 10 giorni, il 70% dei quali percorso sulla sabbia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: