Londra, 7 dic. (LaPresse/PA) – David Beckham, ex stella del Manchester United e del Real Madrid, è rimasto “disgustato” dallo scandalo che ha travolto negli ultimi mesi la Fifa per la corruzione ma è convinto che le edizioni della Coppa del Mondo assegnate alla Russia e al Qatar non debbano essere spostate. “C’è ancora molto da fare – ha dichiarato l’ex ala inglese a Radio Times – E’ un caos tale che ci vorrà ancora un po’ di tempo per risolverlo. E’ qualcosa di devastante e disgustoso”. Beckham non è d’accordo sul riassegnare i Mondiali del 2018 e 2022. “Sono stati scelti quei paesi – ha detto – e la gente ha bisogno di superare questa cosa”. La Fifa è nella bufera a causa di presunti episodi di corruzione che avrebbero coinvolto i più alti vertici dell’organizzazione nel corso degli ultimi 15 anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,