Roma, 3 nov. (LaPresse) – “Domani giocheremo per vincere e dobbiamo vincere. L’atteggiamento è semplice”. Il tecnico della Roma Rudi Garcia carica la sua squadra alla vigilia dell’importante impegno in Champions League con il Bayer Leverkusen. “Hanno delle doti in attacco e debolezze in difesa, potevamo aspettarci questo risultato visto il momento delle due squadre – ha proseguito l’allenatore francese in conferenza stampa tornando sul 4-4 dell’andata – Anche noi eravamo in un momento in cui segnavamo tanto e potevamo far meglio in difesa, ovviamente sul piano collettivo”.

A chi gli chiede come mai la sua squadra abbia difficoltà in Europa mentre in campionato sia ai vertici, Garcia replica che “la Champions è un mini-campionato, ogni partita vale il triplo, è così e lo sapppiamo – ha evidenziato – Serve vincere per avvicinarsi alla qualificazione. Nessuno è qualificato, nessuno è fuori (nel girone, ndr) ma noi sappiamo che ci serve una vittoria e intendiamo ottenerla domani”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata