Wellington (Nuova Zelanda), 7 lug. (LaPresse/Reuters) – A fine primo tempo il tabellino segnava 24 a 0. Un risultato capace di appagare gli appetiti di qualsiasi squadra. Ma quando l’avversario è così debole la palla entra praticamente da sola. Così la partita tra le nazionali di calcio under 21 di Vanuatu e Micronesia ai Giochi del Pacifico, è finita ben 46 a zero.

Si tratta della terza sconfitta record per gli Stati Federati di Micronesia, dopo che era stata già battuta 30-0 da Tahiti e 38-0 dalle Figi. Il capocannoniere per Vanuatu è stato Jean Kaltack, che ha siglato 16 reti solo nell’ultimo match. Dopo il quale la Micronesia ha lasciato il torneo con un bilancio di 114 reti subite e nessuna segnata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata