Torino, 28 dic. (LaPresse) – Lance Armstrong non ha presentato ricorso al Tas contro la sanzione dell’Uci che lo ha privato dei sette Tour de France vinti consecutivamente dal 1999 al 2005 con l’accusa di doping. Sono infatti scaduti i 21 giorni di tempo per opporsi alla decisione iniziati il 6 dicembre quando l’ex ciclista ed il suo avvocato avevano ricevuto le motivazioni della sentenza. A questo punto anche il Cio, che attendeva la fine dell’appello, chiederà al texano la restituzione della medaglia di bronzo vinta a cronometro ai Giochi di Sydney 2000.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata