Roma, 2 lug. (LaPresse) – “Non venderemo assolutamente De Rossi per prendere Pastore. Non voglio indebolire la squadra. Daniele rimane a Roma, questo è il mio auspicio e l’auspicio di tutti”. Così a Sky Sport il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini smentisce le voci su una cessione del centrocampista giallorosso.

“La cessione del giocatore non è all’ordine del giorno – ha spiegato il ds – così come non è all’ordine del girono il rinnovo del contratto”. Sabatini chiarisce sulle indiscrezioni riportate da alcuni quotidiani spiegando che “non è vero che De Rossi ci doveva una risposta, non c’è nessuna risposta da dare. Le cose dette in conferenza stampa sul suo contratto valgono ancora. Abbiamo la massima tranquillità per affrontare la questione e tutto il tempo. Prossimamente parlaremo con il suo procuratore e nel caso faremo un’offerta”.

Sempre in riferimento alle mosse di mercato dei capitolini, Sabatini dice che Vucinic ha confermato l’intenzione di lasciare “ma noi non abbiamo intenzione di venderlo”. E sulle altre trattative: “Siamo molto vicini ad ufficializzare l’acquisto di alcuni giocatori che seguivamo: per Stekelenburg avrete novità a breve, siamo fiduciosi, anche in virtù del fatto che abbiamo alternative pronte. Lunedì invece chiudiamo per Josè Angel, credo ci sia un accordo. Le voci di Doni al Liverpool? Non è colpa sua, avevamo un accordo, poi c’è stato un malinteso tra me e il suo procuratore, vedremo”. Confermato anche Borriello: “Non è sul mercato, resta con noi”, spiega Sabatini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata