Zia materna di Angelina Jolie morta di cancro al seno a 61 anni

Escondido (California, Usa), 27 mag. (LaPresse/AP) - Una zia materna di Angelina Jolie è morta di cancro al seno a meno di due settimane dall'articolo in cui l'attrice aveva rivelato di essersi sottoposta a una doppia mastectomia per ridurre il rischio di un tumore. La donna, Debbie Martin, si è spenta all'età di 61 anni in un ospedale di Escondido, in California. Lo ha fatto sapere suo marito, Ron Martin, aggiungendo che la moglie aveva la stessa mutazione del gene BRCA1 dell'attrice, ma non lo sapeva fino a che nel 2004 le fu diagnosticato il cancro. "Se l'avessimo saputo prima - ha detto l'uomo - sicuramente avremmo fatto la stessa cosa che ha fatto Angelina". Martin ha spiegato che dopo aver scoperto di avere un tumore al seno, sua moglie si era fatta rimuovere preventivamente le ovaie a causa del rischio molto alto di sviluppare un cancro anche alle ovaie. Debbie Martin era la sorella minore della madre della Jolie, Marcheline Bertrand, morta a 56 anni nel 2007 per un cancro alle ovaie. Nell'editoriale pubblicato lo scorso 14 maggio dal New York Times la Jolie aveva spiegato che secondo i medici aveva il 50% di rischio di sviluppare un tumore alle ovaie e l'87% di rischio di un tumore alla mammella. L'articolo ha dato una vita a una discussione a livello mondiale su test genetici e interventi chirurgici preventivi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata