Yoko Ono ringrazia Paul McCartney per le parole a sua difesa

New York (New York, Usa), 11 nov. (LaPresse) - La vedova di John Lennon Yoko Ono, per decenni considerata la responsabile della divisione dei Beatles, ha ringraziato McCartney per aver finalmente messo fine a quelle voci. "Pensavo che la gente sapesse che non ero io la responsabile - Yoko ha detto in un'intervista al Guardian - ma sorprendentemente molte persone ancora lo credevano. Così ora vorrei dire 'Grazie, Paul ... Ti voglio bene, ti voglio bene'".

Il mese scorso, Paul McCartney aveva spiegato che Yoko Ono non era stata la causa della rottura dei Beatles. Il cantante, ha anche parlato di questo argomento in una nuova intervista, concessa al conduttore televisivo britannico David Frost, che andrà in onda questo mese.

"Lei certamente - ha detto McCartney - non è stata la causa della rottura: la band era già in crisi. Quando è arrivata Yoko, John è stato molto attratto dalla sua visione delle cose. Lei gli ha mostrato un altro modo di vivere e di essere. In quel momento era però già tempo per John di lasciare. Sarebbe successo comunque, in un modo o nell'altro". Nel frattempo, sia Paul McCartney e sia Yoko Ono hanno fatto parte della colonna sonora del nuovo film di Judd Apatow 'This Is 40'.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata