Woody Allen compie 80 anni: il genio più prolifico del cinema

Roma, 1 dic. (LaPresse) - Ironico, cinico, lavoratore instancabile ma soprattutto uno dei più grandi registi della storia. Woody Allen spegne oggi 80 candeline, ma per lui non c'è nulla da festaggiare perchè invecchiare, ha dichiarato, non è affatto divertente. Da quando ha iniziato a stare dietro la macchina da presa, nel lontano 1969, Allen ha prodotto quasi un film all'anno. Il primo è stato 'Prendi i soldi e scappa', l'ultimo che sta per uscire, il 46esimo, è intitolato 'The Irrational Man'.

Si è aggiudicato vari Oscar, a cominciare da quello per il Miglior Regista per 'Io e Annie' fino a quello per la Migliore sceneggiatura originale per 'Midnight in Paris'. Ma la sua vita non è stata affatto rose e fiori: si è sposato 3 volte e ha dovuto fare i conti con le accuse di pedofilia nei confronti della figlia adottiva Dylan Farrow.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata