William fa storia: primo reale su copertina di rivista gay
"Bisogna parlare. Non c'è niente di cui vergognarsi"

William è il primo membro della famiglia reale ad apparire sulla copertina di una rivista gay. Il magazine 'Attitude', che uscirà nelle edicole il 22 giugno, ha già pubblicato sull'home page del proprio sito l'immagine del principe e duca di Cambridge ritratto sorridente, con una camicia bianca e la mano sotto il mento. La foto è stata scattata il 12 maggio scorso quando William ha invitato la redazione di 'Attitude' e alcuni esponenti della comunità Lgbt a Kensington Palace per discutere di bullismo omofobico.

"Nessuno dovrebbe essere maltrattato per la propria sessualità né per qualsiasi altro motivo, e nessuno dovrebbe sopportare l'odio che questi giovani hanno dovuto subire nella propria vita", ha detto William nell'intervista. Ed è così che il principe inglese "fa storia", come scritto sotto la testata della rivista.

Il secondo in linea di successione al trono d'Inghilterra ha incoraggiato i giovani a chiedere aiuto e ha elogiato il lavoro di riviste come 'Attitude' per "il coraggio di parlare e dare speranza a tutte le persone vittime di molestie". Ha inoltre detto: "Siate orgogliosi di quello che siete, non c'è nulla di cui vergognarsi". Il duca e la duchessa di Cambridge, Kate Middleton, martedì hanno firmato presso l'ambasciata degli Stati Uniti il libro di condoglianze per onorare le 49 vittime della sparatoria avvenuta nel club gay ad Orlando.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata