Will Ferrell in lacrime (finte) per addio Stewart-Pattinson

Los Angeles (California, Usa), 4 ago. (LaPresse/AP) - L'attore Will Ferrell ha pianto e si è disperato in tv per la separazione tra Kristen Stewart e Robert Pattinson. Le lacrime e i singhiozzi, però, erano finti. Durante una intervista televisiva nella trasmissione di Conan O'Brien in cui promuoveva il nuovo film 'Candidato a sorpresa', l'attore americano si è mostrato addolorato, spingendo il conduttore a chiedergli quale fosse il motivo. Ferrell inizialmente ha nicchiato, poi ha recitato la parte dell'amico distrutto per la notizia della separazione tra gli attori, ma soprattutto per il tradimento commesso da lei con il regista Rupert Sanders.

Il conduttore è stato al gioco dicendogli che tutto si sarebbe risolto, ma l'attore ha inscenato una reazione isterica urlando: "Niente andrà bene, mai!". E ha concluso: "Lei è una trampire, ecco cos'é", scatenando le risate in sala. La parola trampire in slang fonde le parole tramp (vamp) e vampire (vampiro), ed è stata usata con il senso di sgualdrina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata