Voce de I Simpson offre di ridursi stipendio, ma non basta

New York (New York, Usa), 8 ott. (LaPresse/AP) - Harry Shearer, uno degli attori che presta la propria voce ai cartoni animati de 'I Simpson', ha dichiarato di essere disposto a ridursi lo stipendio del 70% per fare in modo che lo show vada avanti, in cambio di una parte dei profitti della produzione. L'attore, voce del signor Burns, di Ned Flanders e altri, ha però aggiunto che la Fox ha respinto la sua proposta. Il portavoce del network Chris Alexander ha dichiarato che la compagnia non farà commenti. Le negoziazioni sulla questione mettono a repentaglio il futuro della serie, entrata lo scorso mese nella sua 23esima stagione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata