Vietato avvicinarsi a Clooney sul lago di Como: multe fino a 500 euro

Laglio (Como), 7 apr. (LaPresse) - Letteralmente irraggiungibili: parlare con George Clooney e la moglie Amal Alamuddin, o anche solo avvicinarsi alla proprietà dell'attore sul lago di Como, costerà molto cara a fan e curiosi. Il sindaco del comune di Laglio, Roberto Pozzi, ha emesso due ordinanze datate 3 aprile 2015, che vieta a chiunque di avvicinarsi con la propria barca e stazionare a meno di 100 metri da Villa Oleandra e Villa Margherita, e così pure parcheggiare l'auto vicino agli ingressi della proprietà.

Quella sul lago di Como è infatti una delle residenze preferite di Clooney e consorte, e la loro presenza attira sempre molta curiosità soprattutto nel periodo estivo, scrive il sindaco, quando "si riscontrano assembramenti" di persone davanti alle ville e "di natanti nelle acque antistanti". Multe da 50 a 500 euro per chi viola le ordinanze. Clooney compirà 54 anni il prossimo 6 maggio, e potrebbe organizzare una delle sue note feste proprio sul lago di Como: la privacy sua e dei suoi ospiti ora è tutelata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata