Venezia 71, oggi Leone d'oro alla carriera a Frederick Wiseman

Venezia, 29 ago. (LaPresse) - Si terrà oggi alle 17.00 nella Sala Grande del Palazzo del Cinema a Venezia la Cerimonia di premiazione del Leone d'oro alla carriera a Frederick Wiseman. Il regista e documentarista è uno dei due cineasti a ricevere l'onoreficenza: l'altra premiata è la montatrice Thelma Schoonmaker.

l'84enne Wiseman, premiato oggi, è un documentarista indipendente. nato il 1 gennaio 1930 a Boston (Massachusetts), ha realizzato 39 documentari e due film di finzione: opere narrative drammatiche che cercano di ritrarre l'esperienza umana all'interno di una grande varietà di istituzioni sociali contemporanee. Tra i suoi documentari si ricordano 'Titicut Follies' (1967), 'Welfare' (1975), 'Public Housing' (1997), 'Near Death' (1989), 'La Comédie Française ou L'amour joué' (1996), 'La danse-Le ballet de l'Opéra de Paris' (2009) e 'At Berkeley' (2013, presentato a Venezia).

Wiseman, che è stato presente 7 volte a Venezia, ha vinto numerosi premi tra i quali quattro Emmy, un MacArthur Prize Fellowship e un Guggenheim Fellowship. È anche regista di teatro, dove ha diretto 'The Last Letter', tratto dal romanzo 'Life and Fate' di Vasily Grossman, e 'Happy Days' di Samuel Beckett alla Comédie-Française. La sua opera più recente è 'National Gallery' (2014), presentata all'ultimo Festival di Cannes.

Wiseman ha conseguito una laurea in materie umanistiche nel 1951 al Williams College e una in materie economiche nel 1954 allo Yale Law School. Il regista ha ricevuto, tra gli altri, titoli di dottorato honoris causa dal Bowdoin College, dalla Princeton University e dal Williams College. È inoltre un MacArthur Fellow, socio dell'American Academy of Arts and Sciences, beneficiario di un Guggenheim Fellowship e membro onorario dell'American Academy of Arts and Letters. Wiseman ha vinto numerosi premi, tra cui quattro Emmy, e ha ricevuto, tra i tanti, un premio alla carriera dal Los Angeles Film Society (2013), il George Polk Career Award (2006) e l'American Society of Cinematographers Distinguished Achievement Award (2006).

Wiseman è infine membro di numerose associazioni artistiche: tra le altre è nel consiglio artistico e nel comitato dei registi del Theater for a New Audience, membro del comitato dello Human Rights Watch International Film Festival; membro onorario di Les Amis du Cinéma du Réel Association; e membro dell'Academy of Motion Pictures Arts and Sciences.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata