Venezia 71, Franco gira una scena di 'Zeroville' durante premiazione

Venezia, 5 set. (LaPresse) - Unire l'utile al dilettevole. James Franco, attore e regista del film 'L'urlo e il furore' ('The sound and the fury') presentato oggi alla 71esima mostra del cinema di Venezia, ha voluto sfruttare la sua cerimonia per la consegna del premio 'Jaeger - Le Coultre' per girare una scena del suo nuovo film, 'Zeroville'. Complice anche il direttore della mostra del cinema, Alberto Barbera, in abito scuro e papillon anni '70, che al momento di chiamarlo in sala grande ha nominato "Isaac Jerome". A quel punto, Franco è saltato fuori allo scoperto, con baffi, tatuaggio in vista sul cranio rasato a zero, Ray Ban e look seventies. "Stiamo girando un film - ha spiegato l'attore al pubblico stupito, al termine della premiazione - ve lo faremo vedere l'anno prossimo". La pellicola, a quanto sembra, sarebbe ambientata durante 'Venezia 35', la mostra del cinema del 1977.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata