Venezia 71, bagno di folla per Al Pacino sul red carpet

Venezia, 31 ago. (LaPresse/AP) - Lo hanno atteso a lungo. Per essere sicuri di strappare una foto con l'idolo di 'Scarface', si sono messi in coda alle 7 del mattino. I fan di Al Pacino hanno presidiato a lungo la passerella della Darsena, quei pochi passi allo scoperto che separano i vip dai loro taxi al palazzo del Casinò. L'attore, a Venezia per la presentazione di due film, 'The Humbling' (fuori concorso) e 'Manglehorn' (in gara per la 71esima mostra del cinema) è arrivato intorno alle 13. Al Pacino in serata ha attraversato il suo primo tappeto rosso a Venezia per la premiere del film in concorso. Accanto al divo sul red carpet la fidanzata Lucila Sola, in nero, e la figlia di lei Camila, in bianco. Poi all'attore si sono affiancati la produttrice Lisa Muskat, il regista David Gordon Green e la co-star Chris Messina.

Il film racconta la storia di un fabbro di una piccola città con una chiave per tutto eccetto che per la propria felicità. Scrive lettera a un vecchio amore perduto da anni che puntualmente tornano al mittente. Vive in modo molto chiuso e riserva il suo affetto solo alla nipote e al suo gatto, respingendo le attenzione romantiche di una cassiera di banca che si mostra interessata a lui. Il film è tra le 20 pellicole in lizza per il Leone d'Oro di Venezia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata