Venezia 70, Scarlett Johansson aliena ammaliatrice in 'Under the skin'

Venezia, 3 set. (LaPresse) - 'Under the skin', il nuovo film fantascientifico di Jonathan Glazer, tratto dall'omonimo romanzo di Michel Faber, non è stato accolto con unanime entusiasmo alla Mostra del Cinema di Venezia, ma la sua protagonista, Scarlett Johansson, indubbiamente sì. La sua bellezza e la sua eleganza mettono tutti d'accordo.

Scarlett nel film veste i panni di Isserley, un'aliena che percorre le autostrade deserte a caccia di prede umane, sfruttando proprio la sua bellezza come esca. Come nel film l'attrice anche a Venezia ha stregato tutti con il suo sguardo e il suo sorriso. Oggi a Venezia è stata la volta anche di un altro film, 'Space pirate: captain Harlock', di Leiji Matsumoto. Si tratta di un lungometraggio di animazione 3D nelle sale italiane dal 1 gennaio 2014, fuori concorso alla Mostra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata