Vasco Rossi dopo 40 anni di contributi va in pensione: ma non si ferma
E su Facebook scrive: "Io non mi muovo, io resto qui, sarebbe molto più semplice per me andare via"

Vasco Rossi va in pensione. A dare la notizia shock è 'La Stampa'. Non si impensieriscano, però, i fan. Anche se il Blasco nazionale ha raggiunto l'età pensionabile con i suoi 66 anni e i 40 di contributi versati, non ha alcuna intenzione di ritirarsi dalle scene. Semplicemente, il ligio Vasco, nonostante in gioventù cantasse di una 'vita spericolata', è stato molto più lungimirante delle sue strofe e non ha mai mancato di versare i contributi all'Enpals, l'Ente nazionale previdenza e assistenza dei lavoratori dello spettacolo ora confluito nell'Inps.

E mentre fuori da casa sua a Zocca (Modena) si assiepano i fan per salutarlo mentre lui si riposa dalle fatiche del tour, il rocker su Facebook posta una strofa di 'Come vorrei', che sembra proprio mettere il punto sulla vicenda pensione: "Io non mi muovo, io resto qui, sarebbe molto più semplice per me andare via".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata